Torna indietro

03/05/2022 2022  | Press

LIQUIGAS A CIBUS 2022: I BENEFICI DI GNL E GPL PER LA SOSTENIBILITA’ DELL’AGRI-FOOD ITALIANO

liquigas cibus

Ne parleremo nel talk “Costruire il futuro, best practice innovative e sostenibili” Cibus Innovation Corner – padiglione 8, mercoledì 4 maggio 2022

Parma, 3 maggio 2022Liquigas, società leader in Italia nella distribuzione di GPL e GNL per uso domestico, commerciale e industriale, partecipa a Cibus, la fiera dei Territori che da quasi 40 anni a Parma celebra la capacità del Made in Italy Alimentare di crescere rispettando e valorizzando la tradizione e i territori.

Il contributo di Liquigas è volto ad approfondire i vantaggi di soluzioni di approvvigionamento energetico basate sul GPL e GNL:  fonti pulite che emettono valori vicini allo zero di polveri sottili (PM2,5 e PM10) rispetto a fonti industriali alternative come il BTZ e il gasolio, che non generano rifiuti dannosi e non comportano rischi di contaminazione di suolo, sottosuolo e falde acquifere. Sono inoltre soluzioni efficienti, dotate di un elevato potere calorifico e in grado di produrre una maggiore quantità di energia con una minore quantità di combustibile.

GNL e GPL sono quindi ideali per soddisfare il settore agroalimentare che esprime il primo comparto Made in Italy per valore generato: un fatturato aggregato di 204,5 miliardi di euro (+3,8% vs 2020) e 65 miliardi di euro di valore aggiunto generato[1]. Un settore che ha colto l’importanza di generare un ritorno positivo in termini di sostenibilità ambientale soddisfacendo la domanda dei consumatori per prodotti di eccellenza ma rispettosi del territorio.

“Da sempre sosteniamo concretamente le imprese e le comunità che investono sui propri territori, assicurando la distribuzione di combustibili efficienti, versatili e sostenibili. Con la nostra presenza a Cibus vogliamo dire con forza che siamo pronti a sostenere l’eccellenza agroalimentare a crescere in modo sostenibile comprendendo i loro bisogni e affiancandoli come partner”, dichiara Dario Mastromattei, Responsabile Vendite GNL Italia di Liquigas.

Liquigas si impegna a sostenere i player del settore anche grazie a investimenti verso lo sviluppo di biocombustibili: già dall’inizio dell’anno l’azienda ha avviato le forniture di bio-GNL che - al momento per la sola autotrazione - rappresenta una delle prossime frontiere dell’energia pulita. Oltre ai vantaggi in termini ambientali i biocombustibili non necessitano di investimenti per il rinnovo delle infrastrutture e sono quindi immediatamente fruibili.

Liquigas porta la sua esperienza di collaborazione con realtà imprenditoriali del settore nel contesto del Talk dal titolo “Costruire il futuro, best practice innovative e sostenibili” (mercoledì 4 maggio 2022, Cibus Innovation Corner – padiglione 8)

Liquigas

Liquigas è il primo operatore sul mercato in Italia nella distribuzione di GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) e GNL (Gas Naturale Liquefatto). Liquigas annovera oltre 330.000 clienti in ambito domestico e industriale e detiene circa il 20% del mercato nazionale. L’azienda opera sul territorio attraverso 24 stabilimenti e depositi, circa 50 uffici vendita, 18 partecipate, una rete capillare di oltre 5.000 rivenditori bombole di GPL, una flotta di 200 autobotti di proprietà, 2 terminali marittimi e uno ferroviario.

Weber Shandwick - Ufficio Stampa Liquigas:

Marco Pedrazzini – 347 0369 222 – mpedrazzini@webershandwickitalia.it

Luigi Rossiello 348 4074 073 lrossiello@webershandwickitalia.it

 

[1] Dati “La Roadmap del futuro per il Food&Beverage: quali evoluzioni e quali sfide per i prossimi anni” - The European House-Ambrosetti (aprile 2022)