Liquigas a Comano Terme | Liquigas
Torna indietro

28/06/2019 Notizie

Liquigas a Comano Terme

Liquigas accompagna le famiglie di Comano Terme nel passaggio al GNL

Comano Terme, 28 giugno 2019, società leader in Italia nella distribuzione di GPL e GNL, ha presentato ai cittadini del Comune di Comano Terme (Trento), in occasione di un incontro pubblico tenutosi ieri, 27 giugno, presso la Sala Consiglio a Ponte Arche, i benefici economici e ambientali dell’allacciamento alla rete canalizzata a GNL, in via di realizzazione. 

Il passaggio al GNL consentirà di sostituire combustibili inquinanti come il gasolio (impiegato attualmente in circa il 50% degli edifici del comune) con una soluzione pulita. Secondo le stime di Liquigas, elaborate con EY, se tutte le utenze pubbliche e almeno il 65% delle utenze private effettuassero lo switch al GNL entro 6 anni, si verificherebbe una riduzione del PM10 pari al 69.5% e una diminuzione della CO2 pari al 18,5%, corrispondente a un quantitativo di circa 870 tonnellate di emissioni annue evitate.

La nuova soluzione permetterà di ridurre i costi relativi a consumi e manutenzione. Il GNL ha un potere calorifico più elevato rispetto a gasolio e biomasse, ed è dunque in grado di produrre una maggiore quantità di energia con una minore quantità di combustibile, richiedendo dunque una spesa minore nel lungo periodo. Inoltre, rispetto soprattutto al gasolio, il gas richiede minori interventi manutentivi sulla caldaia, assicurando al tempo stesso una maggiore affidabilità.

Nei prossimi mesi gli operatori di Liquigas saranno inoltre a disposizione per fornire supporto informativo ai cittadini di Comano Terme, offrendo consulenze personalizzate in base alle esigenze specifiche di ogni utenza. È inoltre previsto un incentivo sull’allaccio per coloro che aderiranno alla rete entro la fine dell’anno.

“L’impegno per una maggiore sostenibilità ambientale passa dal contributo di ogni singola famiglia nell’adottare soluzioni più pulite ed efficienti. Allo stesso tempo, Il Comune è determinato a creare le migliori condizioni per sostenere i cittadini nella scelta di un combustibile pulito come il GNL.” afferma Fabio Zambotti, Sindaco di Comano Terme. “Siamo soddisfatti dell’accordo raggiunto con Liquigas, che permette al Comune di Comano Terme di offrire un servizio essenziale e al tempo stesso di proporsi come modello sostenibile”.

In aprile, Liquigas ha firmato l’accordo con il Comune di Comano per la realizzazione e gestione di una rete alimentata a gas naturale a Ponte Arche e Cares. Il progetto, proposto attraverso una formula di project financing, prevede un investimento da parte di Liquigas di oltre 2 milioni di euro e porterà alla realizzazione di un impianto di stoccaggio di GNL e di una rete di 8 km che a regime potrà raggiungere circa oltre 750 utenze.

LIQUIGAS è il primo operatore sul mercato in Italia nella distribuzione di GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) e GNL (Gas Naturale Liquefatto). Con un fatturato di 487 milioni di euro nel 2017, Liquigas annovera circa 350.000 clienti in ambito domestico e industriale e detiene circa il 20% del mercato nazionale. L’azienda opera sul territorio attraverso 26 stabilimenti e depositi, circa 50 uffici vendita, 18 partecipate, una rete capillare di oltre 5.000 rivenditori bombole di GPL, una flotta di 200 autobotti di proprietà, 2 terminali marittimi e uno ferroviario.

Weber Shandwick - Ufficio Stampa Liquigas:

Marco Pedrazzini - 02 5737 8001 –mpedrazzini@webershandwickitalia.it

Melissa Catamo - 02 57378 002 –mcatamo@webershandwickitalia.it

 

Scarica comunicato