Storie_hero_Bolla

Storie

Azienda Agricola Bolla
calore e innovazione per un'agricoltura sostenibile

Antonio Bolla accoglie Liquigas tra le distese di basilico delle sue serre di Nettuno: dalle biomasse al GPL , un calore sano ed efficiente

L'agricoltura sostenibile


È una storia che parte dalla Riviera Ligure e approda in Lazio, quella della famiglia Bolla: agricoltori da tre generazioni, da Albenga a Nettuno per coltivare 20 Ettari di aromatiche e colture orticole per la grande distribuzione, con la cura e l’impegno della tradizione e una spinta tutta nuova per la tecnologia e la ricerca.
“Se penso al calore, penso ai vantaggi immediati del GPL, in termini di efficienza e di qualità dei miei prodotti, che crescono in un ambiente protetto, quasi coccolato.”

Antonio Bolla

Titolare

Oggi è Antonio a portare avanti l’azienda agricola di famiglia: l’energia è quella che usa ogni giorno per le attività quotidiane e per scaldare i vivai, ma è anche quella della grande passione che gli permette di superare ogni difficoltà e di raggiungere i suoi obiettivi. Proprio la continua ricerca di una fonte energetica più pratica, pulita ed efficiente lo ha portato a passare dal gasolio alle biomasse e poi finalmente al GPL di Liquigas, che gli permette di regolare le temperature all’interno delle serre, evitando l’utilizzo di agenti non permessi in agricoltura biologica. Cosa sogna per il futuro? Tecnologia e…Tempo libero.
Azienda Bolla
Se penso al calore, penso ai vantaggi immediati del GPL, in termini di efficienza e di qualità dei miei prodotti, che crescono in un ambiente protetto, quasi coccolato.
Antonio Bolla  — Titolare