il rispetto della legalità

Report di Sostenibilità 2020

Le modalitá di riconoscimento di una bombola proveniente dal mercato illegale

Collaboriamo ogni giorno con le istituzioni per combattere l'illegalità.

1

Verificare la data di collaudo decennale posta sull’etichetta della bombola.

2

Verificare l’appropriato stato fisico della bombola, ossia il suo livello di arrugginimento, il suo livello di deterioramento e la presenza dell’apposito adesivo con evidenza del luogo di riempimento.

3

Rivolgersi a rivenditori autorizzati

A SUPPORTO DELLA LEGALITÁ

Il rispetto delle regole e la diffusione di una cultura della legalità sono per Liquigas una mission aziendale, che assume ancora più rilevanza proprio in relazione alla tutela della salute e della sicurezza delle persone e nella capacità di sostenere un’economia sostenibile e virtuosa per il bene di tutti. Nel 2020 è proseguita l’attività di sensibilizzazione dell’associazione di settore per aggiornare e fornire tutti gli elementi sulla tematica del riempimento illegale delle bombole alle forze dell’ordine e alla Guardia di Finanza. In aggiunta ai sequestri penali la normativa specifica del settore ha previsto la possibilità di applicare i sequestri amministrativi, rafforzando così le misure di contrasto alla criminalità. Sulla base della nuova normativa introdotta dalla legge di bilancio del 2019, infatti, è previsto che l’illecito imbottigliamento costituisca un presupposto legittimante al sequestro amministrativo delle attrezzature e degli impianti utilizzati, sottraendo in modo definitivo a chi ha compiuto l’atto illecito gli strumenti per proseguire la sua attività altrove.

  • Oltre 122 procedimenti penali a seguito di denunce e querele formalizzate da Liquigas.
  • Proseguimento della collaborazione con Vigili del Fuoco e Guardia di Finanza: +20% di bombole sequestrate nel 2020 da parte della Guardia di Finanza e dei Vigili del Fuoco, in seguito a querele di Liquigas o azioni autonome di polizia giudiziaria rispetto al 2019, 91 procedimenti penali ancora pendenti di cui 22 avviati nel 2020, 9 sequestri penali di siti nel 2020, 6 sequestri amministrativi di beni nel 2020
  • Continua attività di informazione sul territorio per la diffusione di buone pratiche di gestione del GPL
  • L’attività illegale riguarda anche il segmento del GPL sfuso, per questo motivo nel 2020 Liquigas ha installato 10.855 Spin Cap funzionali al monitoraggio delle corrette modalità di rifornimento dei serbatoi.